Formazione elearning su LMS Compliance IVASS

Compliance IVASS
Formazione Ivass: asset strategico per la crescita aziendale

La formazione oggi è sempre più un asset strategico all’interno del contesto aziendale, e l’affermazione non cambia anche se parliamo di formazione compliance obbligatoria Ivass e Consob. Laddove essa riesce ad integrarsi alle reali esigenze di business e a focalizzarsi sulle giuste KPI, l’attività formativa può diventare, infatti, un interessante driver di profitto, e gli insight di formazione possono assumere valore significativo come lo sono, ad esempio, gli insight di vendita.

Come scegliere la piattaforma LMS migliore per compliance

In questo blog abbiamo sempre trattato tematiche relative alla formazione e all’aggiornamento Ivass focalizzando l’attenzione sui contenuti, in particolare sugli aspetti tecnici, contrattuali, giuridici, informatici e amministrativi che l’allegato n.6 del Regolamento Ivass n.40 descrive e declina in moduli e sottomoduli.

Ma il Regolamento Ivass 40/2018 stabilisce requisiti tecnici precisi anche in relazione alle modalità di erogazione dei contenuti elearning, e lo fa nella “PARTE IV – Formazione e aggiornamento professionale”, negli artt. 86 – 96.

Ne parliamo oggi per capire meglio quali sono gli aspetti importanti da tenere in considerazione quando si deve scegliere una piattaforma LMS Learning Management System per la gestione erogazione e tracciamento delle attività formative online che poi devono essere rendicontate correttamente agli istituti di riferimento normativo.

Configurare e gestire tutte le tipologie di formazione

Nella scelta di quale piattaforma utilizzare per erogare le ore obbligatorie di aggiornamento Ivass e Consob per la nostra rete, i nostri distributori, i nostri dipendenti o collaboratori, consigliamo innanzitutto di accertarsi che:

  • sia possibile gestire e tracciare tutte le principali tipologie di attività formative: corsi online di tipo asincrono (wbt, web fiction, simulazioni, video, ecc.), aula tradizionale, webinar, assessment, blended learning – o meglio tutte le attività che l’ 91 “Formazione a distanza” classifica, più genericamente, come “Videoconferenza”, “Webinar” e “Elearning”;
  • tutte le reportistiche siano conformi alle normative vigenti;
  • la gestione delle iscrizioni ai corsi sia flessibile e personalizzabile (ad esempio se è possibile impostare più livelli di approvazione);
  • sia possibile configurare notifiche automatiche ai partecipanti e agli amministratori per monitorare facilmente il monte ore assolte o da assolvere.
Avere il quadro complessivo del numero crediti ottenuti

Nel rispetto dell’art. 87 “Soggetti che impartiscono la formazione e l’aggiornamento”, è importante poter erogare sulla stessa piattaforma LMS corsi di soggetti terzi: in questo modo sarà possibile per l’owner certificare i crediti erogati direttamente e, nello stesso tempo, acquisire i crediti conseguiti presso altre imprese, soggetti a verifica, in modo da avere comunque un quadro completo dei crediti ottenuti e del raggiungimento del requisito previsto.

Impostare e superare il test finale per ottenere attestato e crediti formativi

Anche in riferimento alle “Modalità di accertamento delle competenze acquisite – Test di verifica” è importantissimo verificare che l’LMS garantisca il rispetto dei requisiti stabiliti nell’art.90.

Il test di verifica finale deve essere reso disponibile solo dopo il raggiungimento dei requisiti minimi necessari per accedervi; deve essere costituito da un numero minimo di domande randomicamente estratte da un bacino più ampio; una volta superato, può sbloccare in automatico il download dell’attestato in pdf, che dovrà essere rilasciato secondo tutti i criteri stabiliti nel comma 1 e comma 7.

Referenze nel mondo assicurativo e finanziario

Una disamina dei requisiti normativi di una piattaforma LMS per il mondo Ivass e Consob non può di certo esaurirsi facilmente in poche righe di un articolo di blog: gli aspetti tecnici, metodologici e processuali sono molti e a volte piuttosto complessi.
Se hai dubbi o richieste di approfondimento, non esitare a contattarci: potremo entrare nei dettagli della piattaforma elearning che utilizziamo per la nostra Insurance Finance Academy, utilizzata per la gestione della formazione e dell’aggiornamento Ivass e Consob dei nostri principali clienti come Zurich, Allianz, Creval, BPM, Assoreti.

La nostra mail diretta è info@insurancefinanceacademy.it .