I principali impatti del Provvedimento IVASS n° 111/2021

VALIDO PER:

AREA TEMATICA
Giuridica
MODULO IVASS
Antiriciclaggio e contrasto al finanziamento del terrorismo
DURATA
1 ORA

Area di Competenza CONSOB: Lettera H – Art.18 Esma

Modulo OAM: La disciplina antiriciclaggio e antiusura

Obiettivi:

Il Provvedimento IVASS n. 111/2021, emanato in attuazione degli articoli 15 e 16 del D. Lgs. N. 231/2007, costituisce la riprova degli intenti del legislatore: fornire metodo e processi per la gestione del riciclaggio, affinché ciascun soggetto assicurativo, bancario e finanziario lavori in armonia e all’interno del mercato, straniero o interno che sia.

Il Provvedimento è l’ulteriore tassello che compone l’impianto normativo e, nel merito, ha il fine di individuare quali soggetti, all’interno del mercato assicurativo, sono tenuti ad istituire una Funzione Antiriciclaggio, una Funzione di Revisione Interna o entrambe. La scelta del legislatore è da ricondurre al principio cardine della normativa antiriciclaggio: l’approccio basato sul rischio.

Proprio per dare ulteriori elementi di applicazione dell’approccio basato sul rischio, il corso tratta le novità introdotte dal provvedimento sugli indicatori di valutazioni in ambito assicurativo, utili non solo all’analisi del rischio intrinseco, ma anche a quella della vulnerabilità dell’organizzazione al rischio riciclaggio e alla determinazione del rischio residuo rispetto alle policy già attive.

Contenuti:

  • Analisi del Provvedimento IVASS n. 111/2021: struttura e collegamenti con la normativa pregressa
  • L’approccio basato sul rischio: criteri utili alla sua applicazione e alla determinazione della qualità delle policy attive
  • Istituzione della Funzione Antiriciclaggio e della Funzione di Revisione Interna
    • Adempimento previsti per le realtà distributive di matrice tipicamente assicurativa
    • Prassi vigenti per le realtà distributive di natura bancassicurativa

 

Docente: Valentina Pignataro

Prodotto da:  LYVE

Contenuti a cura di: LYVE

Tecnologia di sviluppo: HTML5

Requisiti Tecnici minimi:

Acrobat Reader

I documenti PDF sono esportati dalla versione 5 e sono compatibili con tutte le versioni successive di Acrobat Reader rilasciate fino alla data di aggiornamento di questo file.

Browser

  • Microsoft Edge
  • Mozilla Firefox
  • Google Chrome
  • Safari (dalla versione 9.1 in poi)

JavaScript abilitato

Blocco popup disabilitato

Risoluzione video minima

I corsi sono ottimizzati per una risoluzione di almeno 1024×768 pixel su pc e tablet da almeno 7 pollici.

Altoparlanti o cuffie

Modalità di tracciamento dati – SCORM 1.2

CODICE CORSO: