Scroll Top

Educazione finanziaria

educazione finanziaria

Con il motto ” E’ l’ora dell’educazione finanziaria”  si è aperta domenica 1° ottobre 2023 la sesta edizione del Mese dell’Educazione finanziaria, appuntamento promosso dal Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria (Comitato Edufin), che quest’anno punta ancor di più sulla divulgazione ai giovani delle attività di educazione finanziaria in tema di finanza, assicurazione e previdenza, così da favorire una maggiore consapevolezza sulla gestione delle risorse finanziarie. 

Il programma prevede: 

  • Settimana mondiale dell’investitore (World Investor Week – WIW dal 2 all’8 ottobre); 
  • Settimana dell’educazione previdenziale (dal 9 al 14 ottobre)  
  • La Giornata dedicata all’educazione assicurativa (il 19 ottobre). 
Italia ancora fanalino di coda in tema di educazione finanziaria 

Nonostante queste lodevoli iniziative, purtroppo ancora oggi l’alfabetizzazione finanziaria nel nostro Paese è molto bassa. 

 Questo comporta: 

  • l’incapacità di comprendere i fenomeni economici,  
  • la difficoltà nel verificare i possibili rischi,  
  • l’impossibilità di riuscire a cogliere le opportunità,  

portando di conseguenza a scelte che spesso possono rivelarsi sbagliate.  

Nello specifico i gruppi più vulnerabili sono: donne, giovani, persone poco istruite, redditi bassi e, in generale, chi possiede un basso livello di conoscenze finanziarie. 

L’alfabetizzazione, quindi, parte dalla comprensione dei concetti base – ad esempio su cosa si intende con inflazione piuttosto che con tasso di interesse – passando dai comportamenti, e cioè su come gestire le proprie risorse finanziarie sia nel breve che nel lungo termine, e infine all’orientamento delle persone al risparmio. 

L’educazione finanziaria come materia di studio 

Come già evidenziato negli scorsi anni, diventa sempre più urgente introdurre la materia dell’educazione finanziaria nel percorso formativo delle nuove generazioni.  

Importante segnalare che – proprio con questo intento – per tutto il mese di ottobre si svolgeranno molti eventi online e in presenza in diverse location un pò in tutta Italia, che si rivolgeranno sia ad adulti che ai ragazzi e ai bambini, attraverso seminari, lezioni, webinar, ma anche giochi, laboratori didattici e spettacoli gratuiti.